Come si pronuncia Duchesne?

Parlar d’amore

Posted in Uncategorized by federico baccomo "duchesne" on 23 novembre 2015

Mi è stato chiesto di leggere, per una radio, un passaggio tratto da Woody che parlasse d’amore. Mi son trovato in difficoltà, avevo la sensazione che non ci fossero pagine adatte. Poi, rileggendolo, ho ritrovato questo breve passo, mi sembra contenga l’idea di amore nella sua forma più pura, di ricerca della felicità dell’altro, anche a costo di perdere un pezzo della propria.

Dice Woody:

“Da tempo Padrona: sta con nuovo amico chiamato: Fidanzato.
Woody: è solo un cane. Impossibile fare fidanzato.
Padrona dice: Woody, non devi essere geloso.
Woody: gira muso da altra parte.
Geloso? Ah ah ah. Woody: mica geloso, per niente geloso, figurare se geloso. No, no, no. Poi va in cuccia con testa alta. E allora Padrona: ride. Ride e dice: Gelosone, e corre a prendere Woody per zampe davanti, come per fare ballo insieme. E mentre Padrona: balla con Woody in mezzo a salotto, Woody: osserva bene. E vede che Padrona: è felice. Felice tantissimo. E allora Woody pensa: Forse. Se Padrona: è felice, forse cambiamento: è giusto. Se Padrona: è felice, forse Woody: deve accettare cambiamento. Forse, piano piano, con pazienza, con impegno, poi anche Woody: diventa felice, anche solo abbastanza felice, anche solo un pochino felice. E allora Woody: abbaia. Abbaia e pensa: Va bene, va bene, Woody: ci prova. Accetta nuova persona, accetta nuove giornate, nuova vita. Per te, Padrona, Woody: accetta.”

(Woody – pag. 34)

dog-601216_1280

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: