Come si pronuncia Duchesne?

Ti sei divertito?

Posted in Uncategorized by federico baccomo "duchesne" on 19 dicembre 2011

Settimana scorsa si son tenuti gli scritti dell’esame d’avvocato, e scopro che questo post, pubblicato su Studio Illegale più di tre anni fa, e che racconta un’esperienza che risale a più di cinque anni fa, ha avuto in pochi giorni più di duemilami piace“. Cambiano le stagioni, i governi, le mode, le canzoni, ma certe cose…

 

Annunci

6 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. paola said, on 25 dicembre 2011 at 6:40 pm

    auguri per un felice 2012!!

  2. Stefano Colombetti said, on 15 gennaio 2012 at 3:08 pm

    Esame molto difficile… serve preparazione giuridica, strategia, nervi saldi, intelligenza, simpatia, furbizia, correttezza… potrei continuare ad libitum… e un pizzico di fortuna. Proprio come nella vita. Tutti lo hanno fatto. Tutti gli avvocati lo hanno superato senza troppi drammi nè pantomime senza necessariamente andare a Catanzaro o in Spagna. Chi ha dovuto usare trucchetti o mezzucci, fare il viaggio della speranza a Catanzaro o in Spagna o non lo ha ancora superarto dopo reiterati tentativi… dovrebbe forse farsi delle domande. Non di certo chiedere l’abolizione dell’esame o dell’Ordine professionale quale risposta ad una oggettiva incapacità nel sostenere una prova come tante altre ne dovrà affrontare nella vita.

  3. federico baccomo "duchesne" said, on 20 gennaio 2012 at 3:10 pm

    Ciao Stefano,
    sarei d’accordo con te, ma son costretto a usare il condizionale. La mia esperienza personale (che nasce dalla storia mia e dei miei amici più cari) mi ha mostrato una faccia di questo esame che anch’io mi rifiutavo di credere vera. E’ vero che nella vita le prove vere son ben altre, ma questo esame a mio parere, per come è gestito e organizzato, è fondamentalmente, e senza troppi giri di parole, una porcheria che non premia il valore né del candidato né dei commissari. Poi, è vero che prima o poi quello scoglio lo si aggira, ma quel prima o poi non è qualcosa che fa onore alla professione. Probabilmente l’abolizione dell’ordine o dello stesso esame non è una soluzione, ma riconsiderare una procedura vecchia di decenni che si trascina in un mondo completamente differente mi pare un po’ una sciocchezza…

  4. Luca83 said, on 28 gennaio 2012 at 8:27 pm

    Infatti non lo passerò mai 😦 !

  5. federico baccomo "duchesne" said, on 29 gennaio 2012 at 12:08 am

    No, Luca, se è quello che vuoi, tieni duro, siamo in parecchi ad esserci scontrati con quel sistema…

  6. Eireen said, on 1 febbraio 2012 at 11:37 am

    Non l’ho dovuto affrontare – faccio tutt’altro – ma ho visto gente rovinarsi per tentare di superarlo o per cercare di accettarne un risultato ingiusto.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: