Come si pronuncia Duchesne?

Coffee break

Posted in Uncategorized by federico baccomo "duchesne" on 19 aprile 2010

Qualche aggiornamento, nell’articolo uscito ieri su Repubblica – Milano, a firma di Annarita Briganti. Lo copio qui sotto.

Blog, romanzo e adesso film con l’ avvocato Fabio Volo

UN BLOG gratuito, con uno pseudonimo neanche facile da ricordare, può diventare un libro di successo e ora un film interpretato da Fabio Volo. È una notizia di questi giorni l’ inizio della lavorazione del lungometraggio tratto dal romanzo Studio illegale di Federico Baccomo sul dietro le quinte del mondo degli avvocati d’ affari all’ ombra del Duomo: un caso letterario (sei edizioni, 30.000 copie vendute, uno dei migliori esordi italiani dello scorso anno) soprattutto a Milano. Giovane il gruppo di lavoro: il regista è Michele Alhaique (classe ‘ 79), attore in tv e sul grande schermo, ha diretto corti e questo è il suo primo film. La sceneggiatura è di Luca Manzi, Andrea Agnello e lo stesso Baccomo.

Fabio Volo sarà l’ avvocato Andrea Campi. Per la protagonista femminile si pensaa un’ attrice straniera, puntando al mercato estero. Confermata la location meneghina, fondamentale per la riuscita della storia. Sulla scia di Gabriele Salvatores e Luca Guadagnino, Milano è di nuovo aperta ai set. Produce Publispei (I Cesaroni, Tutti pazzi per amore ). Federico Baccomo, nella realtà, ha seguito fino in fondo il messaggio della sua fiction: sii te stesso. Dopo aver lasciato per la seconda volta un incarico legale, ed essersi cancellato dall’ albo degli avvocati, vive giorno per giorno senza l’ ansia di diventare partner di uno studio a 35 anni e poi chissà. Si dedica alla scrittura e non ha perso l’ ironia dei primi tempi. Gli chiediamo dell’ attore che interpreterà il suo alter ego letterario: «Ha un talento innegabile, mi è sempre piaciuto. Purtroppo, nella vita privata, scatterà il paragone: “ah, tu saresti quello interpretato da Fabio Volo?”».

Ma vale la pena ripercorrere la storia dal blog al film, passando attraverso il romanzo. È il 18 marzo del 2009. Duchesne ovvero Federico Baccomo (milanese del ‘ 78, ex avvocato, ora scrittore) pubblica il suo ultimo post in studioillegale. splinder. com: «Se il giorno in cui ho aperto questo spazio, mi avessero rivelato tutto quello che ne sarebbe nato, avrei avuto una gran paura, ma mi ci sarei buttato con ancora più entusiasmo di quanto non ci abbia messo». Era uscito da poco il suo primo romanzo intitolato, appunto, Studio illegale (Marsilio). La cugina dell’ editore, avvocato, leggeva il blog di Baccomo, lo ha segnalato alla Marsilio ed è venuto fuori questo fortunato libro. Ambizioni e scelte esistenziali dal punto di vista, completamente autobiografico, di Andrea Campi, avvocato nella sede di Via dei Giardini di uno studio internazionale, che si presenta così: «Ho 30 anni. Sono un professionista serio. Ultimamente non sto molto bene». Lavora fino a notte, si nutre con pizza e sushi alla scrivania, ha una dimensione privata più prospettica che reale. Devi esserci portato. Andrea, invece, scoppia. E niente sarà come prima. Il prossimo autunno uscirà il nuovo romanzo di Baccomo, sempre di ambientazione milanese: una vicenda familiare, meno autobiografica. È stato difficile scriverlo dopo il clamore dell’ esordio, il film e il resto? «Sì, ma sono fatiche che affronti con il sorriso».

Annunci

8 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Annarita said, on 20 aprile 2010 at 9:37 am

    Grazie! È stato bello, finalmente, scrivere di te.

  2. Alessandro said, on 22 aprile 2010 at 7:12 pm

    Tantissimi complimenti. Ho amato il tuo blog, apprezzato il libro e segretamente speravo nel film.
    Spero che la sceneggiatura resti più fedele al blog che alla seconda metà del libro, dove sembra ti sia stato imposto un pò di diluire il tutto con la storia d’amore. A me è sembrato un pò forzato, ma il tuo stile rimane unico.
    Bravo.

  3. Anonimo said, on 26 aprile 2010 at 4:57 pm

    a quando il prox romanzo?

  4. fbaccomo said, on 29 aprile 2010 at 1:26 am

    @alessandro: grazie mille dei complimenti… in realtà, è strano da dire, ma è soprattutto la seconda parte del libro quella più personale, più realmente mia, di tutto il mondo di “studio illegale”, quella per cui ho saccheggiato parecchio della mia vita vera, e in cui, al di là dell’ironia, cercavo di andare più a fondo in quello che stavo scrivendo. questo può essere che abbia tolto un po’ di leggerezza, di ritmo, ma era una cosa cui tenevo molto, dare una dimensione un po’ più ampia al libro, renderlo in qualche modo più “profondo”.

    @anonimo: ad oggi, direi autunno, intorno a novembre, tra una settimana dovrei saperne di più.

  5. anto said, on 30 aprile 2010 at 11:47 am

    cercavamo la versione inglese di studio illegale, esiste? è prevista in un prossimo futuro? Avrei tanti avvocati a cui regalarlo, forse li salverebbe! 🙂 prima di scoprire questo spazio ho mandato una mail a studio.illegale@gmail.com, ma non so se è attiva, perciò rinnovo i complimenti e denuncio una campi-dipendenza da urgente secondo romanzo. 🙂

  6. fbaccomo said, on 30 aprile 2010 at 2:22 pm

    @antonella, letta la mail, t’ho risposto lì.

  7. avvocanzo said, on 23 giugno 2010 at 10:54 am

    Federico! Ma insomma, io sono mesi che passo e ripasso su studioillegale e solo ora scopro che hai un nuovo blog!!! Avvertire i tuoi fan no, eh? COMPLIMENTI! Sei il Maradona di noi che restiamo dall’altro lato della scrivania!!!

  8. RMlk said, on 30 giugno 2010 at 10:52 am

    Eccheccacchio. Potevi farmelo che eri qui dallo scorso anno eh.
    Voglio dire…passo su studioillegale, non ho mai tolto il link dal mio blog. Solo oggi scorrendo i tuoi, di link, attirata dal nome, arrivo qui.
    Bentrovato!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: