Come si pronuncia Duchesne?

Anni

Posted in Uncategorized by federico baccomo "duchesne" on 9 novembre 2009

Leggendo le parole di Giovanardi sulla morte di Stefano Cucchi, mi è venuta in mente una canzone non tanto conosciuta di Adriano Celentano, intitolata La siringhetta.

Comincia così:

Sono le quattro e ho bisogno di un po’ di droga /
Presto mia cara corri a prendere la siringhetta /
Non ce la faccio neanche a parlare.

Mia cara aiutami a spingere /
La siringhetta dentro la venetta /
Così la mente mia vola subito via.

Così dimentico che come uomo non valgo molto /
anzi poco, quasi niente /
se non buco la vena.

E via così, fino a raccontare gli effetti della droga, che vengono sintetizzati bene nel finale, affidato alla voce sensazionalistica di un cronista che dichiara un’edizione straordinaria:

Altre vittime della droga, un uomo e una donna si gettano dal sesto piano credendo di volare.

Fa seguito un’osservazione dell’uomo della strada che dice: “Uè, ma io ho mica capì, come si sono uccisi?” E gli risponde la donna della strada: “Eh, credevano di volare.

C’è una raccolta di strisce di Dilbert intitolata: “Da quando l’ignoranza è diventata un punto di vista?

In Italia, son anni.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: